«

»

Apr 30

Stampa Articolo

Insufficienza Venosa Cronica: dalla macro alla microcircolazione

droppedImage

Insufficienza Venosa Cronica:

dalla macro alla microcircolazione

Venerdì 30 Aprile 2004

SCARICA DOCUMENTO

L’insufficienza venosa cronica (IVC) è un quadro clinico caratterizzato da sintomi e segni legati

all’ipertensione venosa, dipendente da alterazioni strutturali o funzionali delle vene. Le cause più frequenti sono un’alterazione primitiva della parete e delle valvole delle vene soprafasciali degli arti inferiori, con dilatazione e reflusso (varici) o alterazioni secondarie dovute a precedenti trombosi venose profonde (TVP) con ostruzione persistente, ricanalizzazione con reflusso, o entrambe (sindrome

post-trombotica: SPT). Solo un terzo delle IVC è dovuto a SPT, mentre i due terzi sono legati ad una

malattia varicosa non trattata chirurgicamente.

Uno studio personale ha dimostrato una prevalenza di IVC da varici nel 62% e da SPT nel 38%8.

La IVC si può instaurare anche per una primitiva incontinenza valvolare del sistema profondo. Si

tratta di una particolare entità anatomica dovuta ad anomalie congenite della parete venosa.

Permalink link a questo articolo: http://www.andreozziangiologia.it/2004/04/insufficienza-venosa-cronica-dalla-macro-alla-microcircolazione/